La relazione di coppia: decisioni ed indecisioni

Questo progetto è promosso dalla Commissione Diocesana per la Pastorale della famiglia, Diocesi di Lugano

Perché questo progetto ?

La Commissione Diocesana per la Pastorale della famiglia, dal giorno della sua fondazione nel lontano 1977, è stato un osservatorio molto importante della realtà Ticinese.

In questi anni ha registrato in modo puntuale le crescenti difficoltà delle coppie e delle famiglie ticinesi. La frequenza con cui le coppie arrivano al matrimonio, sia religioso che civile, è scesa negli anni in modo molto significativo. Da questo deriva verosimilmente il quasi dimezzamento della natalità avvenuta nel corso di poche decine di anni. Inoltre, anche quando le coppie decidono di mettere su famiglia, indipendentemente dal fatto che si sposino in Chiesa o in Municipio, nel 50% dei casi finiscono poi per trovarsi in crisi, divorziando e disgregando i nuclei familiari coinvolti. Le difficoltà che incontrano oggi le coppie stanno avendo un enorme impatto sulla società, sull’economia e sullo sviluppo di una regione come il Ticino. 

La "coppia" rappresenta il mattone fondamentale per la costruzione di una famiglia, che a sua volta rimane l'istituzione alla base della nostra società. Riteniamo che dedicare tempo ed energie per capire meglio quali siano le difficoltà che incontrano oggi le coppie sia di fondamentale importanza per pensare ed attuare sul nostro territorio programmi, iniziative e servizi che possano aiutare realmente le coppie a vivere meglio la vita relazionale preservando cosi l'istituzione fondamentale della nostra società: la famiglia.

Il progetto "La relazione di coppia: decisioni ed indecisioni" nasce quindi dal desiderio di esplorare, capire e comprendere le motivazioni e le difficoltà che le coppie di oggi, giovani e meno giovani, incontrano nel momento in cui devono decidere come (e se) formalizzare la propria unione sentimentale.  

Risultati attesi ed impatto

Il progetto NON ha un fine esclusivamente conoscitivo, ma mira, sulla base dei risultati ottenuti, a strutturate ed attuare in Ticino programmi di supporto specificatamente pensati per aiutare le coppie a vivere meglio il "mondo relazionale" aumentando cosi il benessere psicologico e la qualità di vita individuale e di coppia. Ad esempio, tra i tanti compiti della Commissione Diocesana per la Pastorale, quello relativo all’accompagnamento delle coppie di fidanzati verso il matrimonio e la formazione di una famiglia è di estrema importanza. Da sempre la Diocesi organizza presso le sue Parrocchie corsi di preparazione per coppie di fidanzati nel periodo in cui queste sono prossime al matrimonio. Le coppie vengono preparate alla celebrazione del matrimonio, e nel contempo ricevono gli strumenti per affrontare la vita familiare che li attende con gioia e serenità. I risultati ottenuti da questo progetto possono essere utilizzati per formare e  sensibilizzare maggiormente gli operatori che incontrano le coppie  in questa fase delicata in modo che possano aiutarli e supportarli in maniera adeguata ed efficace. Lo studio inoltre rappresenta un canale di comunicazione preferenziale con le "coppie" residenti in Ticino. L'obbiettivo è avere una fotografia dei dubbi, delle difficoltà oggettive e delle preoccupazioni delle coppie che stanno decidendo se e come creare una famiglia. Questa conoscenza rappresenta un passo essenziale per sviluppare delle politiche di intervento efficaci e mirate alla sua soluzione dei problemi.